I Mantra che tutti i corridori su lunga distanza devono memorizzare.

Tutti i consigli e i trucchi che faranno volare quei chilometri come se a percorrerli non foste stati voi, e sono applicabili per tutti, che voi siate un corridore della domenica oppure vi stiate preparando per la maratona di New York!

 

Una delle prime cose che mi ha colpito quando mi sono registrato alla Maratona Virgin Money London Per la ricerca sul cancro UK durante la scorsa estate- o meglio, una delle cose che le persone tendono a dimenticarsi facilmente-  era quello di dover affrontare la brutalità dell’inverno nel mentre del mio allenamento per la maratona. Certo, i giorni più corti dell’anno sono ormai passati, ma le mattine e le serate sono comunque fredde e scure, e la prospettiva di dovermi alzare prima dell’alba non è comunque allettante.

 

Nonostante questo, grazie al mio piano di corsa e ai consigli del mio personal trainer (oltre alla mia grande forza di volontà), sto cominciando a sentirmi come se un piccolo maratoneta stia crescendo dentro di me. Con ancora un paio di mesi davanti a me, ho già corso metà della distanza un paio di volte senza svenire, e questo è un grande passo avanti!
La mia esperienza mi sta lasciando molte importanti nozioni su cosa significhi davvero correre una maratona, ed ecco che ho deciso di condividere questo po’ di saggezza con voi!

Indossa il tuo costume da supereroe:

Magari può sembrarti una cosa stupida, ma nonostante io mi sentissi spesso riluttante all’andare fuori e fare esercizio, il semplice gesto di indossare i miei indumenti da corsa e le mie scarpe da ginnastica mi metteva nel mood di cominciare un po’ di duro lavoro.

 

E ora posso capire perché i supereroi indossano quei costumi così aderenti e buffi, combattere il crimine dovendo contemporaneamente combattere con le tue tette che ballonzolano da ogni parte deve essere particolarmente snervante.

Siate certi di avere addosso le scarpe giuste e non rinunciate a qualche vizio, se state cercando un paio di scarpe da ginnastica economiche e belle potete utilizzare questo codice sconto Nike.

Scegliete una strada che vi piace:

Ogni tanto potreste voler fare il giro del parco più e più volte, ogni tanto potreste sentirvi più avventurosi e voler esplorare nuovi territori più selvaggi.

 

Mi sono sempre assicurato di memorizzare il mio percorso a fondo, e di considerare qualsiasi punto potenzialmente confusionale attraverso lo stradario. La cosa importante, soprattutto con un lungo percorso, è quello di scegliere un percorso che si troverà nella vostra zona di comfort in ogni momento. In caso di disastro è anche una buona idea abbastanza denaro con voi per farvi tornare a casa.

Fai in modo di renderla un’esperienza memorabile, qualsiasi cosa questo significhi per te

 

Un ottimo modo per cominciare è quello di correre accompagnati dalla vostra musica preferita, ma se questo potrebbe risultare un po’ eccessivo per corse di più di due ore, allora magari potreste scaricarvi degli audio-book e cominciare con quelli.

 

Ricordati di rimanere idratato!

 

Okay, questa non è esattamente una novità, ma è sempre meglio ricordarlo il più possibile!

Ber corse di più di due ore io consiglio sempre di fare una colazione abbondante e poi portare una bottiglia t’acqua e un paio di barrette energetiche sempre con sé.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *